22 marzo 2016

piedi di marzo



Cammina piano dalla fonte alla foce,
ché la strada più breve non è la più veloce,
ché gli amici vicini a volte stanno lontani,
ché il cuore collega la testa alle mani.


Nessun commento: